La nostra società è stata fondata nel 1906 arrivando così alla quarta generazione di famiglia, in tutti questi anni abbiamo ampliato il nostro magazzino, inserito costantemente articoli nuovi, senza pero' tralasciare quelli vecchi.
Percui da noi i Clienti trovano nuove soluzioni, ma anche articoli difficilmente reperibili sul mercato attuale.
Ci siamo inoltre dedicati alla ricerca di nuovi prodotti anche sui mercati europei, arrivando così ad importare merce da Francia, Austria, Inghilterra. Abbiamo quindi una vasta scelta di utensili manuali per la lavorazione del legno difficilmente reperibili presso le ferramenta tradizionali.

Questo è il nostro modo di operare, indice di attaccamento al proprio lavoro e all'azienda. Siamo così riusciti ad essere apprezzati da professionisti, quali Architetti, falegnami e restauratori, oppure dai privati e in questi ultimi anni da hobbysti sempre più esigenti che hanno trovato risposte a molte delle loro domande. Così passo dopo passo siamo arrivati ad avere un magazzino di circa 30.000 articoli, indirizzati principalmente sul complemento dell'arredamento di interni, sul restauro e sulla falegnameria..
Molte fra le migliori marche del mercato sono presenti nel nostro negozio, sinonimo della ricercatezza dei prodotti offerti. Cercheremo di offrirvi una breve panoramica dei nostri prodotti suddivisi nella categoria restauro, utensili lavorazione legno, falegnameria. In futuro speriamo di poter ampliare questo servizio con nuove pagine di quegli articoli che da sempre ci hanno contraddistinto.

I servizi che la nostra azienda può offrire ai propri clienti sono molteplici.
Innanzitutto Cortesia e Professionalita', scaturite da anni di commercio con il professionista ed il privato. Rapidità, consigli e soluzioni in tempi accettabili. Qualità, il rapporto con il prezzo è per noi basilare. Manualità, rifacimento chiavi su serrature antiche, placche ottone e quant'altro serva a risolvere i problemi che ci sottoporrete. Consegne, su Torino con mezzo nostro e fuori Torino con spedizioniere.

 Come si suol dire "senza passato non c'è futuro" e così ecco la terza, la quarta e la futura quinta generazione.